R.G. Liq. 11/2020

Pubblicità del ricorso per la liquidazione del patrimonio ex art. 14 ter e ss. L. 3/2012.
Il Sig. Bernardini Duilio (c.f. BRN DLU 58R11 H501K), assistito dall’Avv. Antonia Ruotolo del Foro di
Ferrara, in data 19/11/2020, acquisita la relazione particolareggiata del professionista nominato dott.
Claudio Marchetti, ha presentato ricorso per la liquidazione del patrimonio ex art. 14 ter e ss. L. 3/2012
(costituito dalla sola quota di reddito da pensione eccedente quanto necessario per il proprio mantenimento e
per fare fronte a spese impreviste), richiedendo all’Ill.mo Tribunale di Ferrara adito, verificata la presenza
dei requisiti di cui all’art. 14 ter L. 3/2012 ai sensi dell’art. 14 quinques L. 3/2012, di: dichiarare aperta la
procedura di liquidazione del patrimonio ex art. 14 ter L. 3/2012 e ss.mm. ii.; indicare i limiti di quanto
occorrente al mantenimento del ricorrente secondo quanto disposto dall’art. 14 ter, comma 6, lett. b) anche
mediante richiesta di integrazione documentale; nominare ex art. 13, comma 1, un liquidatore da
individuarsi in un professionista in possesso dei requisiti di cui all’art. 28 R.D. 267/1942 disponendo che lo
stesso provveda, dopo il decreto di apertura della liquidazione agli adempimenti di cui all’art. 14 sexies e ss.
L. 3/2012; disporre che dal momento di apertura della liquidazione non possano essere iniziate o proseguite
azioni cautelari o esecutive né acquistati diritti di prelazione sul patrimonio oggetto di liquidazione da parte
de terzi aventi titolo o causa anteriore, sotto pena di nullità; dichiarare l’inefficacia nei confronti del debitore
della pattuizione negoziale, derivante dal contratto di finanziamento nr. 567982, sottoscritto in data
01/03/2019, concesso contro cessione di quote del trattamento pensionistico, nella parte in cui inerisce
crediti futuri il cui trasferimento non si è ancora perfezionato in capo alla creditrice e disporre che, dal
momento della apertura della liquidazione, i detti crediti futuri entrino a pieno diritto fra i beni da liquidare e
successivamente da distribuire; stabilire idonea forma di pubblicità della domanda e del decreto; fissare i
limiti di cui all’art. 14-undecies e 14-terdecies L. 3/2012.
Pubblicità del decreto di apertura della liquidazione ex art. 14 quinques comma 2 lett. c) L. 3/2012.
Il Giudice delegato presso il Tribunale di Ferrara, dott.ssa Anna Ghedini, su istanza presentata dal signor
Bernardini Duilio (c.f. BRN DLU 58R11 H501K), assistito dall’Avv. Antonia Ruotolo del Foro di Ferrara,
tesa ad ottenere la dichiarazione di apertura della procedura di liquidazione del patrimonio ex art. 14 ter L.
3/2012 e ss (costituito dalla sola quota di reddito da pensione eccedente quanto necessario per il proprio
mantenimento e per fare fronte a spese impreviste), ha emesso in data 25/11/2020 decreto di apertura della
procedura di cui agli artt. 14 ter e ss. L. 3/2012, con cui: ha determinato in euro 1.200,00 mensili la somma
che il Sig. Bernardini Duilio può trattenere dal trattamento pensionistico essendo tenuto a versare
l’eccedenza ogni mese al liquidatore, ha escluso dalla liquidazione l’autovettura di proprietà attesa
l’antieconomicità della sua liquidazione, ha nominato liquidatore ex art. 14 quinques comma 2 lett. a) L.
3/2012 il dott. Claudio Marchetti, ha disposto che non possono a pena di nullità essere iniziate o proseguite
azioni esecutive individuali, né disposti sequestri conservativi, né acquistati diritti di prelazione sul
patrimonio oggetto di liquidazione, da parte dei creditori aventi titolo o causa anteriore

Logo pdf Estratto

Logo pdf Decreto


Pubblicata il 21/12/2020